menu

64/79

Ronnie Asioli

Dieci anni di officina per capire la disciplina e la precisione e per capire che non era la vita che faceva per lui. Si definisce semplice e di poche passioni: cibo e vino in primis.

Si dedica ossessivamente a quello che gli piace e il vino è diventato il suo ambito di studio quotidiano. Materia, tradizione, storia, semplicità e fruibilità. Svolge il grato compito di rivesciare liquidi fermentati a La Baita di Faenza, uno dei punti di riferimento della città.